Chi siamo
Le insegne
la storia
Bibliografia
Link
La mostra
Lo statuto
Eventi
e-mail
News
Lettere al sito
Elenco  caduti
Reduci viventi
Le Medaglie
R. Giuridico
 Immagini
Filmati
Medaglia d'Onore
Chi lo conosce?
Reduci morti in patria
Storie
Storico eventi
Tesi scolastiche
lavori dei ragazzi

Ricerche

Molti visitatori del nostro sito ci chiedono informazioni sui loro cari che non rientrarono dalle isole Ionie di Cefalonia e Corfù. A settant'anni di distanza sarà molto difficile trovare chi può averli conosciuti in quei frangenti, ma per non lasciare nulla di intentato la redazione ha deciso di aprire questa pagina nella quale quale, di volta in volta pubblicheremo le loro richieste nella speranza che qualcuno possa dare delle risposte.



Tenente Carmine Venezia

Alla cortese attenzione dell'Associazione Divisione "Acqui".
Sempre con la ferma volontà di costituire una sala museale capace di contenere i cimeli della Brigata/Divisione "Acqui", inserisco in allegato il fronte ed il retro di un interessantissimo biglietto dattiloscritto e firmato dal Ten. VENEZIA Carmine effettivo al Comando della Divisione di Fanteria "Acqui" ed indirizzata alla Signorina CANTELMO Nicolina di Cesinali (Avellino) in data 2 luglio 1942.
Il Ten. VENEZIA compare in un elenco dei dispersi in combattimento della Divisione "Acqui" a Cefalonia in data 21 settembre del 1943 e faceva parte del Comando di Divisione..
Sarebbe bello dare un volto a questo illustrissimo Caduto appartenete alla schiera dei fanti gialloneri della "Divisione martire".
Sono sicuro che la redazione darà la meritata e giusta attenzione a questo biglietto.
Con profonda stima ed ammirazione per quanto l'Associazione fa, porgo distinti e reverenziali saluti a tutti gli illustrissimi Soci.
Col. Vincenzo FIORE, Comandante del Reparto Comando e Supporti Tattici della Divisione "Acqui"  Caserma "Antonio CAVALLERI" - San Giorgio a Cremano (NA).

               

                                 


Tenente De Notaris Emilio

Spettabile redazione dell'Associazione Nazionale Divisione "Acqui",
sempre nell'intento di realizzare una sala museale in grado di contenere cimeli, foto, testimonianze, ecc. afferenti alla Brigata / Divisione "Acqui" presso la Caserma "A. CAVALLERI" di San Giorgio a Cremano (NA), quale attuale sede della rifondata Divisione "Acqui", mi sono aggiudicato, giorni fa, un diploma con cornice, intestato al Ten. DE NOTARIS Emilio (vds. foto del diploma in allegato) in quanto "combattente nella Divisione "Acqui" Cefalonia - Corfù Settembre 1943" a firma di don Luigi GHIRLANDINI e rilasciato nel settembre del 1945. Ricordando che avevo avuto modo di vedere un identico diploma in casa della nipote del S.Ten. Franco (Francesco) RICCIARDI di Capua (tempo fa ho inviato un'email con foto al riguardo, da Voi pubblicata nel sito), ucciso dai tedeschi il 24 settembre 1943 a capo San Teodoro, mi sono messo alla ricerca dell'Ufficiale in questione, consultando gli elenchi pubblicati nel vostro sito, ma dopo varie ricerche sono addivenuto alla conclusione che il Ten. DE NOTARIS non era presente in alcun elenco (nè tra i caduti, nè tra i reduci ritornati in Patria viventi o non).
Ho continuato le mie ricerche consultando google libri ed ho potuto modo di constatare che il nome del Ten. DE NOTARIS Emilio era citato a pag 583 del libro "Fronte greco-albanese, c'ero anch'io" scritto da Giulio BEDESCHI, Mursia edizioni, 1977 (vds. foto della pagina di google libri in screen shot ).
Vi chiedo se fosse possibile avere qualche notizia  in più (magari una foto) su questo Ufficiale al fine di poter inserire qualche didascalia da porre in visione nella costituenda sala museale, insieme al diploma in questione.
Vi ringrazio in anticipo.
Viva la Divisione "Acqui".
Col. Vincenzo FIORE  Comandante del Reparto Comando e Supporti Tattici della Divisione "Acqui"



Chi era quell'Ufficiale?

La  foto iniziale è di Quirino Cambianica, nato a Berzo San Fermo(Bg) il 15-10-1915, appartenente al 33° Reggimento Artiglieria di stanza a Corfù, ove risulta imbarcato per l’Italia il 24-01-1943: non visse quindi il periodo cruciale del settembre 1943..
Ci ha scritto il nipote, Cambianica Alberto che, pur avendo fatto ricerche, vorrebbe avere notizie più particolari o approfondite  del nonno, visto che alcuni riferimenti non  sono certi Ci ha mandato fotografie del congiunto ed un’immagine di un ufficiale ( a destra) presso cui l’artigliere Cambianica Quirino aveva svolto funzioni di attendente, nella speranza che  qualcuno lo riconosca e possa trasmetterci  qualche ricordo  Sappiamo che dopo settant’anni sarà poco probabile avere delle notizie, ma cercheremo lo stesso, e stiamo ancora cercando all’Istituto Storico della Resistenza dei Militari Italiani all’Estero, perché comprendiamo l’affettuoso interesse del nipote. Con  questo appello speriamo  di ricavare quelle informazioni che la sua famiglia tanto desidera.



Enzo Fiorucci

Gentilissimo Signor Orazio Pavignani, le invio quanto in mio possesso, per la ricerca del disperso a Cefalonia del fante Fiorucci Enzo appartenente al 17° Rgt. Div. Acqui = Comando =, nato a Roma il 04/ 07/ 1920 ed attualmente risulante come disperso, e dato per deceduto in data 24/09/1943 dal Ministero della difesa.
Nella speranza che qualche commilitone possa ricordarsi di lui vedendo la sua foto, la ringrazio anticipatamente di tutto quello che sta facendo e che potrà fare in futuro, la saluto cordialmente. Scarponi Giuseppe tel 063037761 Cell 3331300593.